CLAUDIO MARTURANO

Falling out Lines – Fractured Landscapes
Modello Estetico

Questa sezione, all’inizio, è stata determinata dall’abitudine a progettare, forse dall’orrore del foglio bianco, cosicché tutto doveva essere subordinato ad una griglia ortogonale, moduli colorati, incisioni e qualche materiale diverso o parti di acquerello incastrati nella superficie. I lavori hanno inizio un inconscio flusso di pulsioni che prendono forma nel disegnare e nel dipingere. Le ombre crescono staccandosi dalla superficie delle linee, quindi l’idea non è più bi-dimensionale ed esce nello spazio méta-psichico.